Il miglior road trip d’Europa lo potrai fare in ISLANDA

Partenza da Reykjavík e arrivo sempre a Reykjavík.
Lungo la strada, vedrai un entusiasmante pezzo di campagna islandese, dai vulcani ai ghiacciai, e dagli affascinanti villaggi sul lungomare a fiordi frastagliati e solitari.
Per fare tutto il giro prenditi almeno una settimana.
The Ring Road è un anello di 1300 km.
Se guidi a un ritmo ragionevole e prendi qualche deviazione per vedere i meravigliosi panorami pianifica circa 30 ore di guida.
Dividi questo totale per il numero di giorni che hai, e diventa chiaro che ci vuole almeno una settimana.

road-trip

Se hai qualche giorno in più è ancora meglio.
Puoi fare il giro dell’isola in senso orario o antiorario.
Mentre entrambi gli approcci hanno i loro vantaggi, preferisco il percorso in senso orario – che inizia con uno scenario più modesto e poi diventa sempre più bello.
La stragrande maggioranza dell’autostrada 1 è una strada asfaltata a due corsie.
Ci sono alcuni tratti non asfaltati e attraverserai molti ponti a una corsia (dove ti fermerai a turno con le auto in arrivo, se ce ne sono).
La domanda supera l’offerta, quindi pianifica il percorso in anticipo e prenota le sistemazioni intorno all’anello in anticipo, soprattutto in estate.
Alcune aree – come il Lago Mývatn e il paese dei ghiacciai nel sud-est – hanno un numero particolarmente limitato di posti letto.

Ecco le cose più belle che potrai fare durante il tuo giro.

Lasciatevi tentare di salire sulla cima del cratere chiamato Grábrók, con ampie vedute su un paesaggio desolato.
Skagafjörður – una fertile valle che porta a un fiordo bellissimo – ha diverse buone campagne, agriturismo B & Bs per una notte, così come l’affascinante cittadina di Hofsós.
Ma la principale attrazione turistica in questa zona dell’Islanda è l’eccellente museo folcloristico all’aperto di Glaumbær, dove potrete esplorare le sale i e le camere da letto di una tradizionale casa islandese.
Una delle deviazioni panoramiche più significative della Ring Road è la penisola di Troll (Tröllaskagi), che scorre lungo i promontori oltre la fine dello Skagafjörður.
Godrai di paesaggi costieri desolati e di lunghe gallerie, prima di ritrovarti in una delle cittadine più piacevoli dell’Islanda: Siglufjörður, con il suo eccellente e stranamente avvincente Museo dell’era di Herring.

islanda

Tröllaskagi si raggiunge con un paio di ore di guida ma sono due ore ben spese.
La tua prossima fermata della Ring Road è la seconda città islandese, Akureyri.
Con solo 18.000 anime, Akureyri sarebbe una piccola città nella maggior parte dei paesi – ma nel nord desolato dell’Islanda, sembra una metropoli. Questo “mini-Reykjavik” è il posto giusto per fare il pieno, fare la spesa e, se il tempo lo consente, vedere la chiesa della città (dello stesso architetto che ha disegnato il simbolo di Reykjavik Hallgrímskirkja) e fare un tuffo nel vivace centro termale della città.
Dopo un’ora e mezza di viaggio (fermandosi a metà strada per vedere le cascate di Goðafoss), si raggiunge la riva di Mývatn, un lago gigante e languido circondato da una regione di intensa attività vulcanica – passata e presente.

Mývatn è uno dei posti più divertenti in Islanda per andare semplicemente in giro ed esplorare, vedere una centrale elettrica geotermica, vagare in un campo fumante e bollente, e lasciarti “cuocere” a fuoco lento nei Mývatn Nature Baths.
Prima di proseguire verso est lungo l’anello, prendi in considerazione una deviazione di 45 minuti (andata e ritorno) da Mývatn verso nord, fino alla piacevole città sul lungomare di Húsavík.
Questa piccola città è una base popolare per il whale watching, e la sua posizione verso nord aumenta le probabilità di vedere specie più esotiche – come le megattere – di quelle che probabilmente vedrete a Reykjavik. C’è anche un piccolo museo delle balene, con scheletri di balene a grandezza naturale che si sono riversati sulle coste islandesi.
Da Mývatn c’è una lunga (due ore) e solitaria camminata verso est attraverso le Highlands fino ai fiordi orientali.
Rompi il viaggio con una deviazione verso una delle cascate più spettacolari d’Islanda, Dettifoss.
Vedendo Dettifoss ci vogliono circa 2 ore (incluso il tempo di scendere dalla strada principale e la breve ma panoramica escursione verso le cascate), ma è un investimento di tempo ben speso.
Arrivando ai fiordi orientali, trascorri la notte per ricaricarti e prepararti per il lungo viaggio del giorno dopo.
Arriverai a Seyðisfjörður. Città artistica, situata all’apice di un fiordo , ha una sorprendente varietà di alloggi e ristoranti, e trasuda personalità – e vi si accede da uno dei passi di montagna più panoramici lungo l’intera Ring Road, Fjarðarheiði.
Uscendo dall’ultimo fiordo arriverai ad Hvalnes.

miglior-road-trip

Una lunga striscia di ciottoli grossi – arcuati a perdita d’occhio su una baia aspra – ti dà il benvenuto nel sud-est dell’Islanda … paese dei ghiacciai.
Da qui, la strada si trova tra vaste montagne coperte di ghiacciaio e il Nord Atlantico.
Vedrai il Vatnajökull, il più grande ghiacciaio d’Islanda, che si estende oltre il quadrante sud-orientale del paese con un volume d’acqua pari a quello del Lago Vittoria in Africa.
Non perdete l’occasione di fermarvi nel piacevole villaggio di Höfn, troverete un porto affollato e diversi ristoranti specializzati nella prelibatezza locale, humar (scampi – come un gambero gigante o un’aragosta in miniatura). Potresti dormire a Höfn, o – per rendere il viaggio del giorno dopo un po ‘più breve – prosegui verso ovest, dove sono sistemati buoni alloggi di campagna lungo circa due ore di Ring Road.

islanda-road-trip

Circa un’ora ad ovest di Höfn c’è uno dei luoghi più suggestivi di tutta l’Islanda: la laguna glaciale chiamata Jökulsárlón, dove le lingue dei ghiacciai scendono in una laguna e si allontanano dagli icebergs che si dondolano. Qui potrai avere uno sguardo ravvicinato a pezzi di ghiaccio vecchi di 500 anni nella parte finale del loro viaggio verso il mare.
E un’altra splendida vista è a un minuto di distanza: Diamond Beach, dove quegli iceberg si lavano su un litorale di sabbia nera prima di essere portati all’Atlantico.
Questo maestoso spettacolo – ancora a cinque ore di macchina da Reykjavik basta da solo a farti felice del tuo budget speso per l’intera Ring Road.
A pochi minuti di distanza si trova un’altra laguna glaciale, Fjallsárlón a cui vale anche la pena dare un’occhiata.
Mentre si possono fare gite in barca su entrambe le lagune, preferisco il Fjallsárlón meno affollato.
Circa una mezz’ora più lontano è il bivio per Skaftafell National Park, che offre una varietà di escursioni.
Circa due ore più a ovest, nella città di Vík, ci si avvicina alle montagne scoscese coperte di erba della costa meridionale – l’ultima tappa della Ring Road.
Qui si può passeggiare lungo la spiaggia di sabbia nera di Reynisfjara, salire a vedere un ghiacciaio a Sólheimajökull, visitare il museo del folclore all’aperto e vedere una bella cascata a Skógar, dare un’occhiata all’Eyjafjallajökull (il vulcano che esplose notoriamente nel 2010, interrompendo i viaggi aerei europei), e osservate la splendida cascata di Seljalandsfoss – dove (avvolti in una buona giacca antipioggia e scarpe impermeabili) potrete effettivamente passeggiare dietro lo spruzzo tonante. Proprio in fondo alla strada, nella città di Hvolsvöllur, il nuovo centro di lava all’avanguardia offre uno sguardo informativo sui vulcani di questa regione.

Related Stories

Discover

3 Giorni sulla strada del vino dell’Alsazia

Un tour ideale di 3 giorni sulla strada del vino dell'Alsazia.Giusto...

Souvenir dai luoghi più belli del mondo

Una collezione di t-shirt e felpe dedicata alle mete più iconiche...

Quando sarete a Barcellona non perdetevi questo posto magico

Se andate a Barcellona segnatevi di fare un escursione al MONASTERO...

Le migliori crepes di Parigi

A Montmartre c'è un luogo delizioso dove servono le più buone...

L’Inghilterra in 4 libri per viaggiare da casa

L'Inghilterra ha un fascino incredibile e impossibile da dimenticare.Un buon modo...

Guida alle location in Italia

I paradisi di celluloide in Italia sono tantissimi e molti sono...

Popular Categories

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here