Ecco perchè viaggiare fa bene alla tua salute mentale

Finita l’Università ho deciso di partire per un lungo viaggio in Scandinavia. Probabilmente sono maturato di più in quel viaggio che nei miei quattro anni di Università, solo in virtù dell’aver affrontato persone e situazioni non familiari, il che ha aiutato molto una forte ansia sociale con cui ho lottato.

Il nostro gruppo proveniva da tutto il mondo: Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa, Giappone e altro ancora. Come tour “economico”, dovevamo dormire in piccole capanne e ostelli e talvolta cucinare e pulire i nostri pasti insieme fuori. Il punto più basso è stato quando mi sono ammalata orribilmente per l’influenza allo stomaco e ho sopportato di camminare avanti e indietro per diverse centinaia di piedi dalla piccola cabina per vomitare in un bagno esterno con i venti artici che soffiavano attraverso la tundra rocciosa e collinosa sotto il sole di mezzanotte .

Tuttavia, l’esperienza mi ha reso grata verso le piccole cose che mi sembravano normali, come avere un bagno interno o essere in grado di avere un pasto ogni giorno. Ho anche visto arte, architettura, paesaggi marini, storia stupenda e straordinaria e ho mangiato pesce freschissimo. Ricordo ancora la zuppa più deliziosa che abbia mai mangiato, al confine con la Finlandia: a base di brodo di renna.

In seguito, ho capito perché alcuni australiani seguivano una tradizione culturale di lavori temporanei per sei mesi per risparmiare soldi da spendere per viaggiare: vivere per viaggiare.

Il viaggio è un obiettivo degno e talvolta sottovalutato per la nostra esistenza quotidiana.

Il viaggio sconvolge la tua routine e introduce novità nel tuo cervello, che migliora la cognizione. Devi pensare a come attraversare nuovi quartieri, nuovi modelli di trasporto, nuovi costumi e regole.

Inizialmente, tali cambiamenti possono essere stressanti e frustranti, come sa chiunque abbia avuto a che fare con piccoli fastidi. Ma alla fine, il tuo cervello può trarre vantaggio dall’essere messo in crisii; secondo l’articolo di Brent Crane su The Atlantic, la flessibilità cognitiva aiuta a stimolare la neuroplasticità. Questo, a sua volta, può aiutare a generare creatività che persiste anche quando i viaggiatori tornano a casa e aiuta con la generazione di idee innovative nel loro lavoro.

Il viaggio aiuta anche a livello di crescita interpersonale; vedere persone e culture diverse e incontrarle direttamente come individui ed esseri umani ti porta a diventare più tollerante e flessibile nei confronti di stili di vita non familiari. Il tuo senso di empatia può aumentare, il che può aiutarti a sentirti meglio in grado di negoziare le questioni interpersonali anche a casa.

Il viaggio stesso può essere una pausa dai fattori di stress accumulati a casa; una fuga letterale in cui puoi concentrarti sul tuo piacere e su te stesso può essere un gradito cambio di ritmo e aiuta a ridurre l’eccesso di ormone dello stress del tuo corpo. Anche quando torni a casa dai fattori di stress, i ricordi codificati dal viaggio aiutano a mantenere uno “spazio zen” che puoi rivisitare ogni volta che ne hai bisogno. Le tecniche di consapevolezza spesso raccomandano di tornare a un ricordo bello o pacifico per aiutare a ripristinare la calma e l’equilibrio ovunque tu sia.

Nel complesso, il viaggio è un modo per fornire anche temporaneamente l’obiettivo di vivere la vita fine a se stessa, senza concentrarti solo sul duro lavoro della responsabilità e della routine quotidiana.

Aiuta con la crescita e l’apprezzamento personale e può anche giovare all’umore e all’intelletto. Se hai i mezzi per inserire un viaggio nella tua vita fallo con tutti i mezzi.

Related Stories

Discover

Andare in vacanza e ritrovarsi ricchi. Ecco cosa è...

Una coppia australiana ha detto che non dimenticheranno mai la loro recente...

Incredibile ma vero: si può vivere nella casa di...

Un cottage ispirato alla casa di Winnie-the-Pooh è disponibile in affitto in...

Tirava un vento

Tirava un vento che mi trascinava via, le nuvole correvano che...

3 Giorni sulla strada del vino dell’Alsazia

Un tour ideale di 3 giorni sulla strada del vino dell'Alsazia.Giusto...

Souvenir dai luoghi più belli del mondo

Una collezione di t-shirt e felpe dedicata alle mete più iconiche...

Quando sarete a Barcellona non perdetevi questo posto magico

Se andate a Barcellona segnatevi di fare un escursione al MONASTERO...

Popular Categories

Comments